urban
Smart city: il paradiso degli Iphone - tecnologia ed esperienza urbana. Adriano Parigi

Smart city: il paradiso degli Iphone – tecnologia ed esperienza urbana. Adriano Parigi

Smart è una parola magica, che anteposta a qualsiasi oggetto, utensile, luogo, dischiude immediatamente un orizzonte di infinite possibilità, trasformando il semplice, il limitato in una sorta di coltellino svizzero multitools con cui affrontare le complessità della vita. Così, oltre al telefono e alla tv, anche la città si “smartifica”, diventa “facile”, connessa, intelligente… nel...

Tecnologie indigene e auto-costruzione – Ingrid Paoletti.

Introduzione L’India è un mosaico complesso, dinamico ed affascinate, in cui la distanza con l’Occidente è fortunatamente ancora evidente. Una differente visione dell’architettura, ispirata da riferimenti storici e modelli organizzativi a noi sconosciuti, in merito all’importanza del tempo come agente modellante, al ruolo mutevole della tecnologia, a una differente concezione di spazio e di memoria:...

Strumenti di partecipazione – Jacopo Galli.

Il ruolo della manualistica nella storia coloniale e postcoloniale. Durante i suoi cinquant’anni di carriera, Edwin Maxwell Fry ebbe l’opportunità di lavorare insieme a molti esponenti del movimento moderno, due su tutti: Walter Gropius e Le Corbusier. Maxwell Fry, ospitò Gropius durante la sua fuga dalla Germania del regime nazista, e fu il principale progettista...

Appunti di commento – Maddalena d’Alfonso.

Il dibattito in India tra la corrente nehruviana che vedeva nel pensiero tecnico-scientifico e nella cultura metropolitana il percorso di affrancamento per l’India e quella gandhiana che invece promuoveva un pensiero di autosussistenza attraverso l’agricoltura e la microeconomia, promosse l’ideazione di un protocollo per la creazione di cento città di medie-piccole dimensioni per la redistribuzione...

New Towns in India – Antologia di Otto Koenigsberger da Town Planning Review a cura di Niccolò Gaudio

La scienza dell’urbanistica è giovane. La sua applicazione alle realtà dei paesi sottosviluppati lo è ancora di più. L’esperienza dell’India del primo dopoguerra ha mostrato la necessità di nuovi metodi di approccio e che effetti e ripercussioni possono essere differenti da quelli ottenuti in Europa. Alcune importanti strategie sono emerse dai primi anni di sperimentazione...

Lectures 1/5 – Maddalena d’Alfonso.

Three town pattern, three economy systems for a partecipative cities. Jamshedpur Jamshedpur rappresenta il progetto pilota dell’intero Protocollo per le New Towns Indiane dopo l’indipendenza. Viene fondata con l’idea di costituire una comunità produttiva estesa, frutto di un accordo tra lo Stato Indiano e le industrie Tata, per servire il maggior polo di lavorazione dell’acciaio...
Oltre il Modello. Studio di Kevin Lynch - Niccolò Gaudio.

Oltre il Modello. Studio di Kevin Lynch – Niccolò Gaudio.

Kevin Lynch presenta la complessità di definizione del concetto di modello nel suo rapporto con l’epistemologia e la standardizzazione prestazionale e di come tale rapporto influenzi il processo creativo. “Le decisioni progettuali sono, in larga misura, basate su modelli che stanno nella testa del progettista” stipati come in uno schedario mentale di immagini predefinite. È...

Nota redazionale.

Mentre prepariamo il numero sul libro di Ariela Rivetta, proporremo qualche testo che documenti le ricerche degli anni ‘60/’70.Di essi, quello che segue, di Niccolò Gaudio segnala, della ricerca teorica di allora, la discussione critica sui modelli, che decreta la fine del modello lineare chiamato da Linch, città della macchina. Non si cerca una trattazione...

Scala/paradigma-bigness/size.

Nel rapporto tra taglia e grandezza sta il problema della interdipendenza tra scala e paradigma. Per usare di nuovo una analogia antropometrica, alla grandezza della città, corrisponde una “taglia” sostenuta da una struttura. Col termine scala si è nominata la struttura che sostiene la taglia della grandezza. Al di sopra di una grandezza limite della...

Per Athens 2020 – Maddalena d’Alfonso.

Questo workshop s’inquadra in una ricerca che procede da molti anni sull’esperienza della modernità in India, presentata alla XXI Triennale di Milano 2016 in una mostra dei materiali originali e in un libro: Warm Modernity. Il ciclo di laboratorio approfondisce lo studio di riabilitazione dei quartieri sorti nei primi anni cinquanta per adeguarli agli standard...

Gli anni del progetto di sé – Ernesto d’Alfonso.

Gli anni del progetto di sé, quando vengono riportati alla memoria, reclamano il portato del seguito in cui le conferme non furono prive d’autocritica. La carica utopica degli anni del progetto di sé ne fu appannata. Emerge, quindi, il realismo di ciò che accadde. Nel diverbio continuità/discontinuità, emerse la discontinuità come impossibilità della continuità. Pier...

Studio: i temi di discussione – dal testo di Laura Thermes.

Assimilazione del testo. Laura, immatricolata alla facoltà di architettura di Roma, nel 1961 si imbatté in un clima culturale che obbligava a schierarsi. A fare una scelta personale, a suo modo, irrevocabile. Ripensata quaranta anni dopo, rivela un dinamica interna. Domande di ritorno insorgono. Forse i dubbi stessi che assediavano la scelta primitiva. 1. Il...